Deleghe

Degani al X rapporto Ispra sulla qualità dell'ambiente urbano

Come Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, mi sono state conferite dal Ministro le seguenti deleghe:

  • seguire i lavori parlamentari, con particolare riguardo ai lavori presso il Senato della Repubblica

 

  • rispondere alle interrogazioni e interpellanze, per le materie delegate e per altre di volta in volta indicate dal Ministro, ed intervenire presso le Camere e le relative Commissioni per il compimento di attività richieste dei lavori parlamentari

 

  • seguire le attività della Conferenza Stato-Regioni, della Conferenza Stato-Città ed Autonomie Locali e della Conferenza Unificata

 

  • seguire le attività preparatorie per il CIPE

 

  • seguire le iniziative del Ministero e del Parlamento in materia di semplificazioni amministrative, per quanto di competenza del Ministro

 

  • coordinare le misure agroambientali, dello sviluppo rurale e delle attività connesse alla riforma della Politica Agricola Comunitaria relativamente alle competenze del Ministro in materia di fasi ascendenti delle politiche comunitarie e affari internazionali

 

  • coordinare le attività del Ministero in materia di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile e di tutela della biodiversità anche nel settore del turismo, ivi comprese le attività svolte in campo scolastico in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

 

  • seguire i rapporti delle Agenzie regionali e provinciali per la tutela ambientale con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale