Chi sono

foto barbara

Sono nata a Torino l’11 agosto 1966 e ho una figlia di 9 anni, Matilde.

Nel 2000 vengo eletta Consigliere Regionale in Regione Veneto. Rivesto il ruolo di componente della Commissione Statuto e Regolamento, Componente della Commissione Affari Istituzionali, Bilancio, Controllo, Enti Locali, Personale e Programmazione.

Nel 2005 vengo rieletta Consigliere Regionale in Regione Veneto e rivesto il ruolo di Presidente della Commissione Speciale per Venezia e di Presidente della Commissione Affari Istituzionali, Bilancio, Controllo, Enti Locali, Personale e Programmazione.

Nel 2009 vengo eletta Presidente della Provincia di Padova, ruolo che ho ricoperto fino alla nomina a Sottosegretario di Stato.

Inoltre durante la mia esperienza di Presidente della Provincia ho anche ricoperto altri ruoli amministrativi:

dal 2009 sono stata Vice Presidente dell’Unione Province del Veneto

dal 2012  ho fatto parte dell’ Ufficio di Presidenza dell’ Unione Province d’Italia

dal  2012 ho rivestito il ruolo di Rappresentante UPI Nazionale nella Conferenza Stato – Città ed Autonomie Locali

dal 2012 sono stata Rappresentante UPI Nazionale nella Conferenza Unificata

dal 2012 sono stata Componente della  Conferenza Permanente Regione Veneto – Autonomie Locali

dal 2010 sono stata Membro del Consiglio e Membro della 1^ Commissione Monitoraggio del Consiglio d’Europa dei Poteri Locali (CPLRE)

dal 2010 Membro della Direzione dell’Associazione Italiana dei Comuni, delle Province, delle Regioni e delle altre comunità locali (AICCRE)

dal 2010 a marzo 2013 ho rivestito il ruolo di Consigliere di Amministrazione della Società Autostrada BS-VR-VI-PD SpA

Il 28 febbraio 2014, con Decreto del Presidente della Repubblica, vengo nominata Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

Da quel giorno mi occupo di  diffondere una cultura rispettosa dell’ambiente in cui viviamo e cerco di sensibilizzare i cittadini italiani rispetto alle più importanti e impattanti tematiche ambientali. Nello specifico mi sono occupata della revisione delle Linee Guida dell’Educazione Ambientale nelle scuole e di una serie di iniziative in giro per l’Italia che dimostrano come si possa cambiare il proprio stile di vita rendendolo più sostenibile.